Questo articolo presenta uno spunto per trasformare l’investimento nella produzione di contenuti di comunicazione obbligatori per legge in valore condiviso con gli stakeholder. La stesura delle dichiarazioni di carattere non finanziario è un momento cruciale nel corso dell’anno di esercizio della società. Ne percepiamo il carico durante le conversazioni con i nostri clienti che si preparano ad affrontare il denso periodo delle rendicontazioni.

Con l’obbligo di redigere la dichiarazione non finanziaria (decreto legislativo n. 254 del 30 dicembre 2016) alcune tipologie di aziende si sono dovute attrezzare per creare il report. I cambiamenti legislativi, tutt’ora in aggiornamento con la legge di bilancio 2019, richiedono alle società una costante attenzione e produzione di nuovi contenuti.

Tale situazione dà forma a report ricchissimi di contenuti che purtroppo, raramente trovano spazio in altri momenti della comunicazione corporate nel corso dell’anno. Consideriamo per un attimo il tempo, le energie e le risorse investite dalle società per creare report che rischiano di essere consultati da pochi, motivatissimi, lettori. A fronte di questo investimento appare logica la possibilità di non fermarsi al report come unico strumento che veicola una volta l’anno le informazioni di carattere non finanziario e in particolare riguardanti i temi di sostenibilità.

L’obiettivo è amplificarne la portata e l’efficacia verso quei pubblici di riferimento che non arriverebbero in altri modi al report.

Ci occupiamo di

  • analizzare il bacino di contenuti per identificare le informazioni chiave
  • strutturare una linea editoriale che accomuni le informazioni spalmate su diversi materiali
  • riorganizzare e sintetizzare i contenuti in base alle caratteristiche dei canali a disposizione
  • tradurli ove possibile in un linguaggio visivo memorabile e condivisibile
  • veicolarli goccia a goccia durante l’anno seguendo un piano di comunicazione multicanale

La meta non è solo il report, ma è anche il viaggio che si compie per trasmettere agli stakeholder l’importanza delle informazioni di carattere non finanziario.

Contattaci per avviare un percorso integrato tra l’azione e la comunicazione sulla sostenibilità aziendale e su tutte le informazioni di carattere non finanziario.